Indice del forum

Signori i Pooh.... emozioni senza tempo...

Un luogo dove condividere emozioni, dove parlare della comune passione per i Pooh

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum


AIDP - Associazione Italiana Persone Down
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Sezione Interventi Socio-Sanitari
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Caterina

Guru
Guru


AdminFondatore

Sesso: Sesso:Femmina

Registrato: 24/04/10 19:13
Messaggi: 1110
Caterina is offline 







italy
MessaggioInviato: Lun Ott 18, 18:31:38    Oggetto:  AIDP - Associazione Italiana Persone Down
Descrizione: Onlus
Rispondi citando

Ho letto su Fb tante volte la frase "la sindrome di down non una malattia" "i down vogliono essere trattati come persone normali" e simili e qualcuno di questi link l'ho combattuto con forza perch la negazione della realt non significa rispettare l'altro.

Mi spiego: la sindrome di Down una condizione genetica per la quale c' un cromosoma in pi, infatti, invece di 46 cromosomi nel nucleo di ogni cellula ne sono presenti 47 perch il cromosoma 21 in pi, per questa ragione la Sindrome detta anche trisomia 21.
Le anomalie cromosomiche sono di 3 tipi ma fare una disquisizione medica non il fine di questa sede.
Tornando a quanto dicevo all'inizio, la trisomia porta ad un ritardo nello sviluppo del bambino che, tuttavia, avviene nelle stesse fasi dei bambini che non ne sono affetti. Questo vuol dire che non possiamo interagire con un bimbo o adulto down con le stesse dinamiche che abbiamo con una persona non down, negarlo una lesione dei diritti delle persone down.Nella crescita, nello sviluppo non c' il fine di recuperare delle funzioni ma, accanto all'azione medica per patologie eventualmente presenti, si pone l'attenzione alla gestione di un percorso educativo che favorisca la positiva interazione con il contesto di vita.

Quando un bambino down viene al mondo la famiglia vive uno stravolgimento sotto vari punti di vista: personale dei singoli genitori, di coppia, nelle relazioni parentali e molto importante inizia una interazione spesso problematica con le istituzioni.
Vorrei che questi riferimenti fossero un supporto per le famiglie alle quali dico con forza di non isolarsi, non chiudersi di comunicare il proprio dolore se c' perch il primo passo per essere capaci di crescere come famiglia.


Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

_________________
Caterina*
"ho impastato a modo mio emozioni inconciliabili
ho condiviso in allegria ogni briciola di me..."
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adv



MessaggioInviato: Lun Ott 18, 18:31:38    Oggetto: Adv






Torna in cima
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Sezione Interventi Socio-Sanitari Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





Signori i Pooh.... emozioni senza tempo... topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB 2003 - 2008